Chiamaci: +39 0444 774334
Follow Us:
  • Italiano
  • Inglese
  • Tedesco
  • Russo
  • Spagnolo
  • Francese
  • Portoghese, Portogallo

Una linea ambiente tutta nuova

News

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newlsetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

Si rinnova la gamma di soluzioni per applicazioni a ridotto impatto ambientale

La crescente attenzione alla sostenibilità non è una novità per GBE, che già da diversi anni propone la propria “Linea Ambiente”, dedicata alle installazioni nelle quali si richiede un carico energetico limitato al minimo in caso d’incendio e il massimo rispetto dell’ambiente. Un impegno che oggi prosegue con il rinnovo completo di tutta la serie di trasformatori in aria “Linea Ambiente”, sia per la distribuzione che per applicazioni speciali fino alla classe 36kV.
E sono davvero molte le peculiarità tecniche di questa nuova linea di prodotti. Gli avvolgimenti di bassa e media tensione sono realizzati in lastra, piattina e/o filo e sono coassiali ad elica o a disco. Il materiale isolante utilizzato è in classe F e/o H, garantendo anche temperature elevate e ingombri minimi, ed entrambi gli avvolgimenti sono impregnati sotto vuoto con resine in classe H ad altissima cementazione. Non solo: il design utilizzato ed il processo di impregnazione conferiscono notevole tenuta meccanica particolarmente indicata per applicazioni speciali quali avviamento motori, trasformatori e reattanze di messa a terra e reattanze limitatrici di corto.
E poi naturalmente vi sono le garanzie in caso di incendio: a differenza del trasformatore in resina autoestinguente che in presenza di fuoco ha comunque una massa combustibile, anche se limitata, il trasformatore in aria ha una quantità di materiali infiammabili estremamente contenuta. Ragionando in kg di materiale infiammabile e quindi kjoule di carico energetico in caso d’incendio, la differenza è anche 10 volte inferiore.
Anche sul piano economico la nuova “Linea Ambiente” presenta degli aspetti di interesse, perché se è vero che il trasformatore in aria “linea ambiente” è più costoso del trasformatore in resina, in quanto la lavorazione è più complessa e i tempi di produzione sono maggiori, tuttavia è bene ricordare il significativo risparmio sui costi di costruzione della cabina dove sono installati i trasformatori dal momento che possono avere una resistenza al fuoco molto ridotta.


News

GBE Australia

  • 17 Maggio 2019

  Una struttura dedicata al mercato australiano, completa di uno stabilimento per l’assemblaggio e la manutenzione Da sempre GBE è proiettata verso i mercati internazionali, non solo europei ma mondiali. Negli ultimi anni, forte dei risultati positivi ottenuti in Asia, Africa e America Latina, questo impegno si è tradotto in una presenza commerciale fino all’altra […]

Continua

Una nuova partnership strategica in Malaysia

  • 16 Maggio 2019

  GBE è presente in questo mercato altamente competitivo con una joint venture, forte di un know-how riconosciuto anche nel Far East Per GBE la Malaysia non è un mercato nuovo, anzi la nostra presenza si è ancor più consolidata negli ultimi anni nonostante la sua vicinanza con i concorrenti più agguerriti nel mercato mondiale […]

Continua

Resina: anche con sezione ovale

  • 16 Maggio 2019

  Cambiano le forme e le performance migliorano Il tipico design costruttivo di un trasformatore in resina presenta un nucleo magnetico a sezione circolare. Tutti i costruttori di trasformatori sanno che la sezione circolare può diventare sia ovale, allungando il gradino centrale, che rettangolare qualora il nucleo abbia un unico gradino. La produzione di trasformatori […]

Continua
© 2014 GBE S.p.A Stabilimento e sede legale: Via Teonghio, 44 - 36040 Orgiano - Vicenza - Italy Capitale Sociale: Euro 1.000.000,00 i.v. P. I.V.A./CF IT02829300249 - REA 278537 - Registro Imprese Vicenza 26501/2000 Privacy policy