Home > Prodotti > Trasformatori a Secco MT/BT

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newlsetter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Trasformatori a Secco MT/BT

Elemento distintivo del trasformatore a secco è il fatto che il circuito magnetico e gli avvolgimenti non sono immersi in un liquido isolante. Può essere MT/BT, MT/MT, o BT/BT con le bobine inglobate oppure impregnate in resina.

Trasformatore inglobato in resina:

  • La bobina MT – inglobata in resina
  • La bobina BT – inglobata o impregnata in resina

Trasformatore impregnato in resina (trasformatore in aria):

  • La bobina MT – impregnata in resina
  • La bobina BT – impregnata in resina

Il nucleo è realizzato con lamierino magnetico a grani orientati ad alta permeabilità magnetica con taglio 45°C e giunti intercalati metodo step lap, oppure può essere del tipo amorfo, quindi privo di struttura cristallina che permette di garantire perdite estremamente basse, fino a 4 volte inferiori rispetto alla soluzione standard a grani orientati.

Gli avvolgimenti BT sono realizzati con lastra o piattina in alluminio o rame, isolati con materiali in classe F o H e impregnati sottovuoto con resina poliestere in classe H ad altissima cementazione che conferisce alla bobina un ottimo isolamento e tenuta meccanica. Per applicazioni speciali l’isolante utilizzato è del tipo pre-impregnato e su richiesta può essere inglobato su stampo con resina epossidica. I terminali sono realizzati mediante piatti saldati in automatico per tutta la lunghezza dell’avvolgimento, qualora realizzato in lastra, che conferiscono facile accessibilità ed elevata resistenza meccanica agli sforzi elettrodinamici.

Gli avvolgimenti di MT sono realizzati con macchine completamente automatiche che avvolgono il filo o la bandella, sia in alluminio che in rame, con isolamento in classe F o H. Gli avvolgimenti MT possono essere di tipo impregnato in resina poliestere o inglobato in resina epossidica. La resina epossidica è caricata con allumina, silicio e altri additivi che ne modificano le caratteristiche meccaniche e il TG ( temperatura di transizione). Questo consente di soddisfare le classi climatiche e ambientali più gravose quali: bassa temperatura fino a -60°C o alte temperature fino a + 60°C, e ogni altro ambiente ad alta condensazione salina o con alto inquinamento come previsto dalle normative in vigore per alcune tipologie di applicazione.

Tutta la carpenteria è di produzione propria ed è zincata per consentire l’installazione anche negli ambienti più aggressivi. Per alcune installazioni il trasformatore può essere dotato di cassonetto di protezione con IP desiderato per esterno o per interno.

La produzione GBE, quindi, è adatta per installazioni in ospedali, banche, edifici pubblici e residenziali, e ancora su navi, gallerie, metropolitane e su piattaforme offshore.

News

Trasformatori Eco 3+ con nucleo amorfo

  • 17 Marzo 2021

Trasformatori Eco 3+ con nucleo amorfo A partire dal 1° luglio 2021 tutti i costruttori di trasformatori dovranno attenersi rigorosamente alla produzione di trasformatori classificati con il termine Tier 2, fatta eccezione per alcune applicazioni, come prescritto nel regolamento N° 548/2014 con Fase 2. GBE da oltre 10 anni propone, tra i suoi prodotti, trasformatori […]

Continua

Certificazione ISO 45001

  • 17 Febbraio 2021

Certificazione ISO 45001 Salute e sicurezza sul lavoro: il personale è la prima ricchezza per GBE GBE ha integrato il proprio sistema SGI con la certificazione ISO 45001 per garantire luoghi di lavoro sicuri e salubri e prevenire lesioni e malattie correlate al lavoro. Già da molti anni GBE è in possesso della certificazione ISO […]

Continua

Trasformatori da banchina: Shore-to-Ship

  • 27 Gennaio 2021

  Trasformatori da banchina: Shore-to-Ship Rispetto per l’ambiente portuale quindi riduzione dei consumi, dell’inquinamento e del rumore Il regolamento nelle zone portuali richiede, con sempre più insistenza, la riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico causato dalle navi ormeggiate nei porti. Questa esigenza viene soddisfatta utilizzando l’alimentazione a terra invece della generazione a bordo durante l’ormeggio. La […]

Continua
© 2014 GBE S.p.A Stabilimento e sede legale: Via Teonghio, 44 - 36040 Orgiano - Vicenza - Italy Capitale Sociale: Euro 1.000.000,00 i.v. P. I.V.A./CF IT02829300249 - REA 278537 - Registro Imprese Vicenza 26501/2000 Privacy policy