Skip to main content

TRASFORMATORE DI POTENZA MT/MT ISOLATO IN ARIA

VPI: MASSIMA EFFICIENZA E RISPETTO DELL’AMBIENTE

I trasformatori e reattori di potenza in media tensione possono essere realizzati con avvolgimenti isolati in resina o parte attiva completamente immersa in una cassa d’olio. La soluzione in resina o in olio garantisce dimensioni compatte e pesi contenuti, ma sprigiona energie considerevoli in caso di fuoco. Una soluzione alternativa è la realizzazione di macchine elettriche immerse in olii non infiammabili che però risulta molto costosa. Un’altra soluzione è la costruzione di avvolgimenti impregnati in vernice e quindi isolati in aria (VPI).

GBE da sempre produce trasformatori di potenza isolati in resina ed olio ma anche macchine con avvolgimenti isolati in aria. Recentissima, infatti, è la fornitura di un trasformatore VPI da 25 MVA 10,5/6,3 kV per una importante cartiera nel nord Europa nella quale vengono prodotti principalmente cartone per liquidi e cartone per l’imballaggio. La quantità di cartone prodotta è considerevole in quanto gli usi sono molteplici: il primo cartone viene utilizzato per imballaggi di latte, succhi e altri alimenti liquidi, il secondo invece per imballaggi di alta qualità come profumi, elettronica, alimenti secchi e surgelati.

Il trasformatore doveva quindi avere delle caratteristiche elettriche e costruttive ben definite, basso contenuto di materiale combustibile in caso di fuoco e rispettare strettamente la specifica tecnica fornita dal cliente che chiedeva il rispetto delle normative Tier 2 a basse perdite ad alta efficienza. Gli avvolgimenti, sia del secondario che del primario, sono in alluminio e rispettivamente realizzati in cavo trasposto ed in gallette, entrambi su cilindri in vetroresina con opportuni separatori in repoglass per soddisfare la classe di tensione richiesta. Il materiale isolante utilizzato è Nomex e le colonne sono state immerse in autoclave per l’impregnazione sottovuoto con vernice isolante in classe H.  In seguito, la polimerizzazione in forno conferisce una grande resistenza meccanica contro eventuali sforzi elettrodinamici, una totale protezione agli agenti atmosferici e quindi un bassissimo contenuto di combustibile in caso di fuoco. Proprio per questo motivo la soluzione VPI, tipica dei trasformatori e reattori di bassa tensione e utilizzata anche in media tensione fino alla classe 36 kV, viene prediletta per installazioni per applicazione marina dove infatti un occhio di riguardo per l’ambiente è essenziale.