Skip to main content

ESPANSIONE DELLA RETE ELETTRICA

GERMANIA: GBE PORTA ENERGIA VERDE NELLA RETE DI TRASMISSIONE

Le reti di distribuzione tedesche, spinte dall’attuale crisi energetica e agevolate dalle nuove normative in materia, sono attualmente in forte espansione accelerata dai sistemi di generazione di energia elettrica pulita, provenienti dai settori del fotovoltaico, dell’eolico e della biomassa.  In numerose reti, nonostante la tempestiva e confermata inversione della tendenza nel tempo, le strutture energetiche stanno attualmente raggiungendo i loro limiti di carico in molti punti a causa della mancanza di riserve. Pertanto, non solo sono necessarie stazioni di commutazione, sottostazioni e percorsi di rete elettrica aggiuntivi decentralizzati, ma in molti casi questi sono già in fase di progettazione o di costruzione. I trasformatori affidabili sono sempre stati il punto cruciale di tutte le connessioni elettriche.

Un’importante misura di stabilizzazione della rete è stata recentemente completata con successo presso un operatore di rete di distribuzione bavarese con il supporto significativo di GBE. L’installazione di un nuovo trasformatore di isolamento da 12 MVA 10,5/10 kV ha permesso di eliminare una presente limitazione della rete. Di conseguenza l’accoppiamento alla rete a monte è stato rafforzato e preparato per future esigenze. Sono stati adattati anche l’intero impianto di media tensione e i sistemi di protezione nei relativi quadri elettrici.

È importante sottolineare che l’intervento potesse avvenire solamente verso la fine dell’anno, quando la capacità di generazione degli impianti fotovoltaici collegati è diminuita. Nei soleggiati mesi precedenti, l’installazione non sarebbe stata fattibile. Lo smantellamento del vecchio trasformatore, l’installazione del nuovo trasformatore e l’adeguamento dei convertitori e dei sistemi di protezione nella stazione di commutazione sono durati in totale solo quattro giorni. I tempi di inattività sono stati ridotti al minimo.

GBE si è presentata in questo caso come un partner affidabile che non solo è stato in grado di fornire il trasformatore just in time, ma ha anche progettato meccanicamente la struttura del trasformatore in modo tale da garantire la più rapida possibile sostituzione del trasformatore. È stata studiata una soluzione basata sulle necessità del cliente, predisponendo collegamenti identici ai precedenti per l’alta tensione e il cablaggio relativo alla bassa tensione, compresa la tecnologia a spina angolare. L’intero intervento in loco è stato accompagnato dalla presenza del rappresentante e responsabile dei lavori, lo studio di ingegneria S. Biebl, Aying, www.ib-biebl.de, in tutte le fasi di lavoro in modo altamente professionale.